“Qualcuno da amare e qualcosa da mangiare” di Lorenzo Biagiarelli, DeA Planeta.

Siamo ufficialmente in Avvento, uno dei periodi più magici dell’anno: le lucine che sfavillano nella notte, gli addobbi che si riciclano per tradizione, le promesse che si dilatano, i profumi casalinghi che confortano. Un Avvento come questo, nessuno lo avrebbe mai immaginato, siamo d’accordo. Eppure, se ci pensate, il tempo dell’attesa è invariato, anche seContinua a leggere ““Qualcuno da amare e qualcosa da mangiare” di Lorenzo Biagiarelli, DeA Planeta.”

“LA RAGAZZA INVISIBILE” di Blue Jeans, tradotto da Sara Cavarero, DeA Planeta

Che cosa succede la sera, nella casa di una famiglia moderna quando i genitori rincasano dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro? La mamma scopre che nel frigorifero è rimasto qualche avanzo e che, con un po’ d’inventiva (quell’intuizione che spesso è la base dei piatti migliori) si può preparare una lasagna. Ma, ilContinua a leggere ““LA RAGAZZA INVISIBILE” di Blue Jeans, tradotto da Sara Cavarero, DeA Planeta”

“SE I PESCI GUARDASSERO LE STELLE” di Luca Ammirati, DeA Planeta

Sanremo è sotto i riflettori. È la città che vive di vita propria per un paio di settimane l’anno, quando, come in queste ultime, dal tanto osannato Festival alcune stelle nascono e altre si spengono.Per Luca Ammitrati non ci sono segreti, in proposito. Per chi non abbia mai sentito il suo nome prima di oggi,Continua a leggere ““SE I PESCI GUARDASSERO LE STELLE” di Luca Ammirati, DeA Planeta”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito