“Scrivere – Alla ricerca di sé e del proprio stile” di Stefania Convalle, Edizioni Convalle.

Professione scrittore.

Un articolo con un titolo simile – o sottotitolo –  evoca un ventaglio di possibilità, scelte, idee, prove e fallimenti. Oltre che abitudini, impegno, dedizione, ispirazione, dettagli e tecniche.

È proprio tra le tecniche di scrittura che ci porta Stefania Convalle col suo ““Scrivere –  Alla ricerca di sé e del proprio stile” pubblicato dall’omonima casa editrice.

Sì, si tratta di un manuale, avete inteso bene. Ma non è un freddo e calcolato testo regolativo, nemmeno uno scrigno aperto su un tesoro. Questo volume di appena centoventipagine è una lavorazione artistica che propone una direzione, un percorso, consigli pratici alternati a esercizi. Ci sono l’autrice e l’editore che si fondono in una sola competenza; c’è il suggerimento furbo; c’è l’ironia dell’autrice e l’uso del cibo che, come sempre sostengo, è uno dei mezzi di comunicazione più efficaci di sempre.

Ecco un esempio. Siamo alla pagina numero settantuno e l’autrice sta affrontando la “bestia nera” degli editori: gli avverbi.

“… Se infarcirete la vostra narrazione di parole che finiscono in mente, il risultato sarà un appesantimento pari a una cena a base di brasato con la polenta a ferragosto…”

Chiaro, no?

“Scrivere –  Alla ricerca di sé e del proprio stile” è un manuale autentico, vivo, pulsante, perché tra i tanti suggerimenti che l’autrice propone ce n’è uno che resta fondamentale e che si ripete, fino alla fine: l’unico modo per scrivere – davvero – è ascoltare la propria anima. Mettersi a nudo, insomma, senza timori, senza vergogna.  

Si ringrazia l’autrice per l’invio del libro cartaceo in omaggio.

Nota biografica dell’autrice:

Stefania Convalle ha al suo attivo numerose pubblicazioni: romanzi, poesie, opere sperimentali a più mani e un manuale di scrittura. Tra i riconoscimenti più importanti, il Premio Giovani “Microeditoria di qualità”: nel 2017 con il romanzo “Dipende da dove vuoi andare” e nel 2018 con “Il silenzio addosso”; entrambe le opere sono state presentate nel programma “Milleeunlibro” di Rai Uno. Nel 2020 “Anime Antiche” si aggiudica il “Marchio della Microeditoria”.

Scrittrice, organizzatrice di eventi culturali, ha fondato il Premio Letterario “Dentro l’amore”. Writer Coach, Talent Scout, Stefania Convalle è anche editrice dal 2017, anno di fondazione della Edizioni Convalle, “una casa editrice col cuore d’autore”, come ama definirla.

Il sito della casa editrice è: http://www.edizioniconvalle.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: